Scarica  Traccia Lungo 2019

Scarica  Traccia Corto 2019

Altimetria/Planimetria

 

 

VIII^ edizione della G.F. DELLE SORGENTI

 

NOCERA UMBRA 05 MAGGIO 2019

 

L’edizione 2019 della gran fondo delle sorgenti, presenta 2 percorsi completamente inediti rispetto alle passate edizioni, con l’inserimento di nuovi Single Track creati dai Bikers Nocera Umbra.

Il percorso agonistico si sviluppa su un totale di 45 km ed un dislivello di mt.1700.

Ora veniamo alla descrizione della gara e del territorio che farà da cornice a questo bellissimo tracciato.

Partiremo da Piazza Umberto I°, alle ore 10.00, dopo un breve tratto di asfalto inizia subito la salita attraverso la pineta e i prati "puliti" si arriva in cima al monte Alago, dove alla destra si scorge l'imponente "Re Pennino" con i suoi 1575 mt di altitudine.  Con un pò di respiro si scende fino a Bagnara, attraverso 3 nuovi bellissimi e impegnativi S. Track in rapida successione, lambendo il confine con le Marche e la sorgente del fiume Topino.

Il 1° ristoro ci attende prima di affrontare un piccolo tratto asfaltato in salita e, una strada di sterrato che ci porteranno ad affrontare i 150 mt di salita più impegnativi del percorso (le carbonaie). Da li dei saliscendi su carrarecce montane ci portano ad attraversare lo splendido altopiano di Collecroce, giusto il tempo di far respirare un pò i Bikers e godersi un panorama mozzafiato, che il GPM fa capolino in cima alla splendida pineta di Collecroce.

Altri nuovi e bellissimi S. Track ci fanno scendere fino a Mosciano, passando vicino all'omonima sorgente, da li un altro S. Track ci porta al 2° ristoro in Loc. Collecroce.

Ora il percorso si arricchisce di una parte totalmente nuova, di S. Track e tratti di strada montana. Gli ultimi 100 mt di salita impegnativa, ci portano in cima al monte di Acciano, da li possiamo ammirare “il campanaccio”, la torre civica nocerina del sec XI. Tutti di un fiato si affrontano quindi gli ultimi 5 Km di un inedito S. Track, fino a Casebasse.

Si affrontano poi un tratto di asfalto e una strada sterrata in leggera salita e il traguardo di piazza Umberto I è dietro l'angolo.

 

Il percorso corto non agonistico si articola su 35 km e 1000 mt di dislivello quindi niente di estremamente difficile. L’agonistico accompagnerà il cicloturistico fino a scendere da monte Alago, dove l'agonista scende per dei S.Track e il cicloturista scende per una strada sterrata fino al S.Track di Bagnara che lo porta fin dentro il paese. Da qui si risale fino a Collecroce, passando per la sorgente del fiume Topino. L'altopiano apre un panorama mozzafiato all'amante dell'escursione, che da qui può apprezzare il verde del paesaggio che lo circonda. Il 2 ristoro ricongiunge i due percorsi che portano i bikers al rientro fino a Nocera.   

 

Joomla templates by a4joomla